Skincare: Non solo creme

Beauty, beauty blog, cura della pelle, fitness, Makeup, Mujer, pennelli, Prodotti Skincare, Skincare, trucco

Una corretta skincare routine non si tratta soltanto di applicare prodotti adatti al nostro tipo di pelle.

Prendersi cura della pelle va oltre a toner, sieri e maschere. Bisogna fare attenzione ad altri fattori come idratazione, alimentazione bilanciata, esercizio fisico e, inoltre, i prodotti e accessori make-up che adoperiamo ogni giorno.

Inizio con gli accessori make-up, tutto quello che tocca il nostro viso (mani incluse) deve essere pulito, altrimenti rischiamo di portare sul viso dei batteri che ci procureranno problemi cutanei tra cui brufoli, macchie e rossori.

Photo by Ray Piedra on Pexels.com

I pennelli e le spugnette make-up ad esempio dovrebbero essere puliti ad ogni utilizzo, potrebbe sembrare faticoso lavare con acqua e sapone ogni giorno i nostri accessori ma una soluzione c’è ed è lo spray detergente istantaneo per pennelli, che non solo toglierà le impurità alle setole ma anche il colore dei prodotti che abbiamo usato. Bisogna ricordare però che non sostituisce la detersione dei pennelli che, a questo punto, si può realizzare ogni 2/3 giorni al massimo.

Bisogna evitare anche di mettere i pennelli in borsa in quanto potrebbero entrare in contatto con batteri che finirebbero poi sulla nostra pelle.

I prodotti Make-up hanno un ruolo importante nella cura della pelle, bisognerebbe fare attenzione alla loro composizione e ingredienti così come alla data di scadenza di essi, il mascara ad esempio va cambiato ogni 6 mesi…

Adesso parliamo della alimentazione; ci sono alimenti che aiutano, grazie alla loro composizione, a mantenere la nostra pelle in salute. Altri invece sono responsabili della perdita di elasticità, tono e la comparsa di brufoli.

Photo by Ella Olsson on Pexels.com

L’esercizio fisico invece aiuta alla circolazione, elimina le tossine e aumenta la produzione di collagene, inoltre abbassa i livelli di cortisolo che è legato alla riduzione del collagene e conseguentemente alla perdita di tono e luminosità.

Photo by Burst on Pexels.com

Per ultimo, ma non meno importante, bisogna parlare dell’ idratazione perché nemmeno la crema più costosa potrà combattere da sola i segni tipici di disidratazione come lo sono la sensazione della pelle tesa che tira, la secchezza o il colorito spento.

Photo by Izabella Bedu0151 on Pexels.com

Con questi piccoli accorgimenti la tua Skincare Routine sarà completa.

Victoria Arellano.

MiiN Saldi

Smalti per le unghie Essie e Olio per le cuticole Orly un trio pazzesco!

Beauty, beauty blog, new post
Smalti Essie e Olio per cuticole Orly

Inizio dagli smalti @essie da quando li ho provati non posso farne a meno, applicazione facilissima, tempo di asciugatura cortissimo e durata top (e ve lo dice una mamma che a casa fa tante cose) queste tonalità poi sono molto delicate ed eleganti – Demure Vix e – A cut above (quello glitterato) ♥️♥️♥️

L’altro è un olio per cuticole fantastico marchio @orly_italia @orly è particolarmente indicato per nutrire le cuticole, che sono la protezione delle nostre unghie.

Scoperto grazie alla mia super estetista ♥️

Sapevate inoltre che rimuovere le cuticole e le pellicine può fare che ne compaiano di più?

Il consiglio che mi hanno dato, e che poi ho scoperto un po’ leggendo a riguardo, è stato quello di massaggiare le cuticole tutte le sere con l’olio (potete usare anche quello di mandorle).

Un altro tip sarebbe quello di togliere le cuticole (solo quelle in eccesso) naturalmente dopo aver messo le dita a bagno in acqua tiepida con un cucchiaino di olio di mandorle o di oliva.

Le mani dicono molto di noi per quello dobbiamo prendercene cura soprattutto adesso che soffrono tanto a causa dell’uso del gel antibatterico e il continuo lavaggio delle mani.

Voi invece come vi prendete cura delle vostre unghie? Avete provato altri rimedi per averle più forti? Vi leggo…